venerdì 28 luglio 2017
°
-A A +A
Contrasto:

Current Style: Standard

Comune di Ponzano Veneto

Provincia di Treviso

anziano

anziano
DestinatariÈ un contributo straordinario a favore di nuclei familiari o anche soggetti singoli in contingenti ed imprevedibili situazioni di difficoltà economica per poter far fronte a necessità quotidiane quali l´acquisto di generi alimentari di prima necessità, il pagamento totale o parziale di utenze.
Il Segretariato Sociale costituisce una serie attiva di informazioni rivolte a tutti i cittadini che ne hanno interesse ed alla comunità locale nel suo complesso e nei suoi raggruppamenti.
Destinatari
La legge regionale 10/96 prevede l´istituzione presso i Comuni di un fondo sociale destinato agli assegnatari di edilizia residenziale pubblica in gravi difficoltà economiche e sociali e/o ai concorrenti all´assegnazione di un alloggio utilmente collocati nella graduatoria di assegnazione.
Destinatari
Lo Stato con Legge 431/1998, articolo 11, ha istituito un Fondo per il sostegno all´accesso alle abitazioni in locazione.Per poter accedere al contributo è necessario:
Destinatari:
Il Comune di Ponzano Veneto assicura ha disponibilità di alloggi comunali destinati a far fronte a situazioni di particolare disagio socio-economico ed abitativo, mediante assegnazioni temporanee e provvisorie.
Per l'ammissione nelle strutture comunali si devono possedere i seguenti requisiti:
DestinatariIl Comune di Ponzano Veneto ha disponibilità di alloggi comunali per agli anziani in situazione di difficoltà socio-economica ed abitativa, privilegiando le persone sole.L´assegnazione avrà natura di concessione in uso temporaneo fintantochè permangono i requisiti di autosufficienza.
Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro l'inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire.Marguerite Yourcenar, Le memorie di Adriano
DestinatariSono previste delle agevolazioni nei casi in cui l'utente si trovi in una particolare situazione di disagio e produca rifiuti urbani che per quantità e qualità comportino a carico dell´utente stesso o dei familiari conviventi, un costo elevato.Per poter accedere a tale agevolazione sono necessari i seguenti requisiti:
DestinatariI familiari di persone non autosufficienti al domicilio possono richiedere un contributo per l'acquisto di prestazioni di supporto e assistenza nella vita quotidiana. Vi sono varie tipologie di utenza che può accedere a tale contributo:
destinatari: È stata istituita a decorrere dall´anno 2001 la “Carta d´Argento” destinata a tutti i cittadini che abbiano compiuto il sessantesimo anno di età.La tessera dà possibilità di sconti per la partecipazione a manifestazioni e spettacoli, corsi e acquisti presso associazioni culturali e sportive e alcuni negozi del Comune.
DestinatariIl servizio di Assistenza Domiciliare è rivolto agli anziani, ai disabili, ai minori ed ai nuclei familiari che si trovino, anche temporaneamente, in condizioni di bisogno sociale, psico-fisico o economico.È un servizio volto allo svolgimento di prestazioni quali:
DestinatariViene offerto un servizio di trasporto a favore dei cittadini in stato di disagio sia psicofisico che socio economico. Tale servizio, gratuito, è garantito con l´ausilio:
DestinatariÈ un servizio di rilevazione di richieste d´aiuto attraverso un collegamento telefonico, attivo 24 ore su 24, fra l´abitazione e una società specializzata.È destinato ad anziani, in particolare quelli che vivono da soli, o altre persone affette da patologie con rischio di improvvisa crisi.
DestinatariIl Circolo Ricreativo Anziani, a cui possono accedere tutti gli anziani interessati, è situato in Via Ruga numero 38, con annesso gioco di bocce ed un servizio bar.La gestione è affidata agli anziani stessi che nominano al loro interno un Consiglio Direttivo ed un Presidente.
DestinatariVengono organizzati ogni anno i soggiorni climatici per anziani, in località montane e termali.
Modalità di accesso
DestinatariPersone anziane non autosufficienti.
Modalità di accessoPer poter accedere in una casa di riposo per non autosufficienti è necessario richiedere la valutazione da parte dell´Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale.
PRINCIPALI SERVIZI EROGATI: